Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Fac-simile del verbale di esame finale

La Commissione deve consegnare all’Unità “Dottorati di ricerca” della Direzione “Servizi per la Didattica e l’internazionalizzazione” il verbale in originale, in un unico esemplare. Tutti i membri della commissione giudicatrice devono firmare l'ultima pagina del verbale stesso.

La Commissione deve verbalizzare tutte le operazioni effettivamente svolte in sede d'esame; pertanto, laddove necessario, modificare e integrare il testo del seguente fac-simile, che costituisce unicamente una traccia.

Qualora la Commissione utilizzi la versione in inglese, dovrà comunque predisporre anche la versione in italiano e consegnare entrambe all'Unità "Dottorati di ricerca". La mancata consegna del verbale redatto in lingua italiana (in originale e firmato) non permetterà il perfezionamento della procedura amministrativa di chiusura della carriera del dottorando e pertanto non potranno essere rilasciate allo stesso né la pergamena né le certificazioni attestanti il conseguimento del titolo.

Nel caso di convenzioni in cotutela di tesi, la Commissione dovrà utilizzare il fac-simile, disponibile in fondo alla pagina, che dovrà essere redatto nella lingua prevista dalla convenzione. A prescindere dalla lingua indicata, la Commissione dovrà predisporre anche la versione in italiano. Entrambi i verbali dovranno essere consegnati all'Unità "Dottorati di ricerca". La mancata consegna del verbale redatto in lingua italiana (in originale e firmato) non permetterà il perfezionamento della procedura amministrativa di chiusura della carriera del dottorando e pertanto non potranno essere rilasciati allo stesso né la pergamena né le certificazioni attestanti il conseguimento del titolo.

Il decreto ministeriale n.45/2013, per gli immatricolati dall’anno accademico 2013/2014, ha modificato le procedure per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca, tra queste anche l’attribuzione, da parte della Commissione, di un giudizio complessivo sul percorso del dottorato. A tal proposito è previsto un fac-simile di verbale specifico.

Importante:
- La discussione potrà avvenire anche in videoconferenza, a richiesta del dottorando e previa autorizzazione del collegio dei docenti. In tal caso è necessario verbalizzare correttamente la procedura e utilizzate i moduli disponibili (in italiano e in inglese) in fondo alla pagina.
- Nel caso di riunioni dove uno o più membri partecipi in video conferenza è necessario verbalizzare che, nonostante uno o più membri operino da remoto, le operazioni si sono svolte in contemporanea e la valutazione e le decisioni sono state assunte in modo collegiale. Il membro che opera da remoto dovrà sottoscrivere il verbale trasmesso dalla commissione esaminatrice e restituirlo, tramite fax o email, completo di un documento di riconoscimento in corso di validità.