Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Immagine Home Page

Presentazione e discussione della tesi

Procedure per i dottorandi immatricolati a decorrere dall’anno accademico 2013/2014

Presentazione della tesi definitiva

  1. Inserire il testo definitivo della tesi di dottorato, completa della documentazione sotto indicata, nel database delle tesi elettroniche (ETD) all’indirizzo http://etd.adm.unipi.it/  entro 30 giorni dalla data della delibera di ammissibilità adottata dal collegio dei docenti. Nel caso che la data della delibera sia prossima all’esame finale, l’inserimento della tesi non può comunque avvenire successivamente al giorno dell’esame finale. La tesi deve:
    - essere corredata da una sintesi in lingua italiana o inglese;
    - essere redatta in lingua italiana o inglese ovvero in altra lingua previa autorizzazione del collegio dei docenti. I dottorandi con   borsa finanziata dalla Regione Toscana nell’ambito del progetto “Pegaso” devono altresì produrre una sintesi della tesi sia in italiano sia in inglese;
    - avere allegata una relazione sulle attività svolte dal dottorando nel corso del dottorato e sulle eventuali pubblicazioni.
    Eventuali parti della tesi potranno essere rese indisponibili secondo la normativa vigente.
  2. Consegnare all’Unità "Dottorato di ricerca” del Settore “Laureati, (Edificio E, largo Bruno Pontecorvo 3 Pisa) - entro 35 giorni dalla data della delibera di ammissibilità, la stampa del "Frontespizio elettronico" prodotto durante la procedura di sottomissione su ETD, firmata dal dottorando e da tutti i relatori, indicati nel frontespizio stesso.
    Con l’acquisizione del "Frontespizio elettronico", il personale verificherà il caricamento dei file sul sistema ETD e ne chiuderà l'accesso. La procedura troverà applicazione anche nel caso in cui il suddetto "Frontespizio" pervenga all'Ufficio per posta ordinaria (Unità “Dottorati di ricerca”, Settore “Laureati”, Edificio E, largo Bruno Pontecorvo 3, 56127 Pisa).

 

Discussione della tesi.

  1. La tesi deve essere discussa entro tre mesi dalla conclusione del III anno di corso, fatti salvi eventuali rinvii previsti dall’articolo 13 del regolamento di Ateneo.
  2. La discussione della tesi è pubblica e si svolge dinanzi a una commissione che la approva o la respinge con motivato giudizio scritto collegiale. La discussione potrà avvenire anche in videoconferenza se approvata dal collegio dei docenti. Nel caso che la tesi venga respinta non sarà più possibile discuterla.

 

Tasse universitarie

Il perfezionamento della procedura è subordinata alla regolarità della posizione contributiva relativa all’ultimo anno d’iscrizione e agli anni precedenti.

Importante

Tenere costantemente i contatti con il Coordinatore del corso di dottorato o il relatore per conoscere la data della delibera di ammissibilità all’esame, dalla quale decorrono i termini suddetti, nonché le modalità e le tempistiche per sottoporre la tesi caricata su ETD alla commissione dell’esame finale.


 Le ricordo che, ai sensi dell’articolo 13, comma 7 e 8 del Regolamento di ateneo sul dottorato di ricerca, “Il dottorando è dichiarato decaduto con disposizione del dirigente competente quando, senza manifestare alcuna giustificazione, non presenti la tesi nei tempi sopra indicati. Decade altresì quando non sostenga, senza manifestare alcuna giustificazione, l’esame finale nella data prevista per la discussione. Nel caso in cui, nelle suddette ipotesi di decadenza, il dottorando manifesti gravi e documentati motivi, questi saranno valutati dal collegio dei docenti eventualmente in deroga a quanto previsto nel precedente comma”.